Disable Preloader

Formazione, Consulenza e Sviluppo.

Contact Info

Sviluppo e promozione delle filiere enogastronomiche e delle risorse ambientali

Sviluppo e promozione delle filiere enogastronomiche e delle risorse ambientali

Il corso di alta formazione in “Sviluppo e promozione delle filiere enogastronomiche e delle risorse ambientali” è realizzato per rispondere alla crescente richiesta di qualificate competenze professionali nella tutela, valorizzazione e promozione del patrimonio alimentare, vinicolo ed enogastronomico. Particolare attenzione viene data alle tipicità legate al territorio ed ai paesaggi, che da tali produzioni assumono aspetti caratteristici e non riproducibili, e all’analisi di idonee strategie di promozione delle bellezze naturalistiche che lo caratterizzano, sia attraverso la valorizzazione delle tradizioni e delle culture locali sia attraverso lo sviluppo della leva economica del turismo enogastronomico e montano.
Il turismo enogastronomico, infatti, può essere ormai considerato a tutti gli effetti una forma di turismo culturale: il turista va alla ricerca non solo della conoscenza del prodotto ma anche del territorio di produzione, per entrare pienamente in contatto con la realtà del luogo, con identità e risorse, e per partecipare a un’esperienza di vita che lo arricchisce di valori sociali e culturali. Oggi il turista viene anche stimolato a superare limiti logistici e di mobilità per raggiungere destinazioni più difficilmente accessibili con i comuni mezzi di trasporto, com’è il caso di alcune aree della Basilicata, perché attratto da un valore aggiunto, quello del turismo sostenibile, basato sulla fruizione delle risorse ambientali.
Il corso intende introdurre gli studenti alla conoscenza e all’interpretazione della struttura e delle dinamiche del mercato dei prodotti agroalimentari, partendo dall’evoluzione degli stili e dei modelli di consumo alimentare, per indagare le reciprocità fra il patrimonio enogastronomico locale, regionale e nazionale, la tutela dei giacimenti ambientali (naturali, paesaggistici, culturali) e il fenomeno del turismo enogastronomico. Ci si avvarrà di un approccio integrato riconducibile al nuovo paradigma della multifunzionalità dell’agricoltura, sostenuto a livello europeo dalla politica di sviluppo rurale, volta alla remunerazione di beni e servizi pubblici che il mercato non sarebbe altrimenti in grado di remunerare. Gli allievi faranno esperienze applicative ed interpretative attraverso la presentazione e l’elaborazione di casi di studio reali, testimonianze di operatori del settore, per conseguire la capacità di applicare le conoscenze acquisite alla comprensione della reale importanza di un processo di riscoperta del territorio, dove le produzioni enogastronomiche diventano portatrici di identità e relazioni sociali che a loro volta influenzano nuove tipologie di turismo. Essi acquisiranno l’uso di un linguaggio tecnico ed economico appropriato, portatore di valore aggiunto nell’inserimento nel mondo del lavoro, autonomia di giudizio e capacità di applicare le nozioni teoriche apprese all’analisi dei casi concreti.

Contesto di riferimento territoriale

In Basilicata sono presenti poli produttivi di rilievo nei comparti agroalimentare, agroindustria e artigianato con un aumento delle superfici agricole adibite a prodotti agroalimentari di alta qualità e alla produzione sostenibile certificata. Si aggiunge la presenza di un importante patrimonio naturalistico e storico, delle buone performance dell’istruzione pubblica e una significativa presenza sul territorio di Centri di Ricerca. Le prospettive di sviluppo economico del comparto agroalimentare sono dunque estremamente positive, ma l’impegno fondamentale è quello di riuscire a superare alcuni punti di debolezza fra i quali l’eccessiva frammentazione delle imprese, la scarsa capitalizzazione delle stesse, la scarsa propensione alla business cooperation e una scarsa diffusione e qualità dei servizi alle imprese. Per implementare lo sviluppo del settore a livello regionale, la strategia di valorizzazione del territorio  punta a potenziare lo sviluppo delle capacità imprenditoriali degli operatori del settore, della digitalizzazione e a incrementare i flussi turistici e le entrate della regione, senza causare impatti negativi sull’ambiente.

Corso a catalogo

  • Percorso formativo

    Sviluppo e promozione delle filiere enogastronomiche e delle risorse ambientali

    Prossime date del corso
    Durata e Modalità svolgimento

    900 ore | Sede/Online

    Attestazioni in uscita

    Attestato Corso di Alta Formazione

  • Condividi

  • Vedi tutti i corsi

Caratteristiche del corso

Programma, struttura e tecnologie didattiche

Programma didattico

Modulo I Conoscenza, storia del territorio e antropologia della gastronomia
Modulo II Valorizzazione del patrimonio culturale
Modulo III Il sistema enogastronomico e agroalimentare
Modulo IV Competenze economiche, tecniche e gestionali
Modulo V Comunicazione
Stage

DURATA

Il percorso formativo ha una durata totale di 900 ore di formazione così suddivise:

300 ore Attività didattica in aula

100 ore E-learning

200 ore Studio individuale

250 ore Stage e azioni sul campo

Richiedi Informazioni

Codice di controllo
Destinatari

Il corso è destinato a coloro che desiderano trovare inserimento nei campi della comunicazione della cultura e della tradizione culinaria italiana e lucana; progettazione e realizzazione di eventi collettivi sulle tipicità enogastronomiche; ideazione e gestione delle attività d’impresa, dalla produzione alla commercializzazione di beni enogastronomici e di consulenza specialistica nel settore; nel settore della valorizzazione del patrimonio culturale e ambientale.

L’ammissione al corso avverrà sulla base di una graduatoria predisposta dal Cts che valuterà i candidati in base al curriculum vitae e ad un eventuale colloquio volto ad accertare motivazione e background formativo e professionale. È previsto un numero massimo di 10 iscritti e un numero minimo di 6 iscritti. L’Odf si riserva la possibilità di non attivare il Corso nel caso in cui non venga raggiunto il numero minimo di iscritti.

Materiale didattico

Ogni iscritto al corso ha accesso gratuito al materiale didattico online prodotto da Studiodomino costituito da: Videolezioni preregistrate fruibili 24h/24 per recuperare o riguardare lezioni già svolte File PDF per approfondire argomenti di natura più teorica, Esercitazioni da poter svolgere in autonomia per potenziare la formazione acquisita, Test per verificare le proprie conoscenze e abilità.

Ultime Novità

Sessione esame B2 lingua inglese BIEB

Sessione d'esame British Institutes level B2 Certificate in ESOL International (B2 CEFR)

Livello: CEFR B2 ESOL INTERNATIONAL 
Formato Esame: paper-based
Abilità Esaminate: reading, writing, listening, use of english, speaking
Durata Esame: circa 180 minuti

Leggi la notizia

0

Gli studenti formati

0

Le ore di lezione erogate

0

I nostri docenti

0

Le nostre certificazioni